Azienda

Storia

 

La ditta Casone venne fondata nel 1973 dai fratelli Adami sul terreno che a quei tempi, insieme ad altri due poderi, era denominato “I Casoni” e sul quale la famiglia lavorava. Grazie ai sacrifici, alla tenacia e alla lungimiranza dei suoi fondatori, la piccolissima fabbrica cresce e si afferma nel tempo. Nell’arco del primo decennio, le coltivazioni di frumento, pomodoro, uva e alberi da frutto lasciano pian piano il posto alle macchine da stampaggio e agli spogliatoi per i lavoratori in costante aumento. Nella casa colonica, acquistata negli anni 30 dal nonno paterno Francesco di ritorno dall’America, vengono via via allestiti nuovi spazi per gli uffici. Solo la vecchia cantina viene salvaguardata sino alla demolizione del 1994, necessaria per consentire la costruzione della nuova palazzina.

 

Nei primi anni ’80 Casone inizia a farsi conoscere anche sul mercato estero ed ottiene prestigiosi riconoscimenti per la sua capacità d'innovazione come l'OSCAR ITALIANO DELL'IMBALLAGGIO e l'OSCAR EUROPEO DELL'IMBALLAGGIO "EUROSTAR".

 

Negli anni ’90 potenzia la propria struttura organizzativa diversificando i settori di vendita dei propri prodotti e portando a compimento un progetto di ampliamento e ristrutturazione del proprio stabilimento, la cui estensione totale è attualmente di 102.000 mq.

 

Con l’intento di garantire maggiore autonomia nelle attività manutentive e assicurare continuità nella produzione, nel 1996 viene realizzata l’officina interna attrezzata e con personale dedicato.

Tra il 1996 ed il 1997 vengono introdotte in azienda le prime metodologie di lavoro per garantire la corretta identificazione e rintracciabilità delle informazioni di produzione in tutte le fasi del ciclo. Queste prime metodologie si perfezionano nel 1999 con l’inserimento in un sistema strutturato e documentato di procedure e di istruzioni.

Nel 2001 viene avviata la codifica a barre di tutti i prodotti e la gestione informatizzata dei lotti e delle ubicazioni mediante l’utilizzo di un sistema a radiofrequenza e di un software dedicato.

Nel 2002 viene realizzato il nuovo locale officina e Casone inizia a costruire attrezzature e macchinari sia per uso interno sia per la vendita.

Nell’ultimo decennio si sviluppa e si perfeziona la tecnologia IML, Casone investe in nuove linee produttive e nuovi stampi, potenziando il proprio business nelle aziende medio-grandi e incrementando la propria presenza nel settore alimentare.

Nel 2011 viene completamento  riallestito il nuovo laboratorio prove con attrezzature specifiche per i collaudi dei materiali e il controllo qualità.

 

Oggi Casone sta progettando un ulteriore ampliamento del magazzino e guarda al futuro, anche grazie alla seconda generazione che è già da anni fortemente integrata nell’organizzazione e coinvolta nelle strategie aziendali.

L’impegno nel presente e per il futuro è figlio della consapevolezza del proprio passato.

Le fondamenta della casa colonica del nonno Francesco e lo storico “pero” volutamente salvato nella progettazione della nuova palazzina sono lì, discreti e silenziosi, a ricordarlo ogni giorno.